Disability Management: buone pratiche e prospettive future in Italia

logo-pp-901x521 logo-ibm-300x134

Venerdì 25 novembre 2016, 09:00 – 13:30

Aula Rogers, Scuola di Architettura – Politecnico di Milano
Via Ampère, 2 – Milano

L’Associazione Pianeta Persona e IBM Italia organizzano, con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Regione Lombardia, del Comune di Milano, del Politecnico di Milano, del CALD (Coordinamento degli Atenei Lombardi per la Disabilità) e dell’Adapt (Associazione per gli Studi Internazionali e Comparati sul Diritto del Lavoro e le Relazioni Industriali), il primo Convegno Nazionale sul Disability Management in Italia, che si terrà a Milano il prossimo 25 novembre.

L’evento “Disability Management: buone pratiche e prospettive future in Italia” si propone come momento informativo e formativo, di confronto, di riflessione e di discussione sul Disability Management, un tema ancora poco conosciuto in Italia, a differenza di altri Paesi (come USA e Canada), dove si è diffuso a partire già dalla fine del secolo scorso.
L’obiettivo è, quindi, quello di mettere a fuoco i progetti che finora hanno avuto risultati positivi e concreti, in modo da implementarne di nuovi e creare le condizioni per l’impiego efficace delle persone con disabilità all’interno delle organizzazioni.

Interverranno studiosi di fama nazionale e internazionale, rappresentanti delle istituzioni, manager di grandi imprese, professionisti e operatori del terzo settore.

L’evento si articola in tre momenti:

  • la “Sessione Interventi”, in cui verranno approfonditi gli aspetti concettuali del Disability Management secondo differenti prospettive e ambiti disciplinari;
  • la “Tavola Rotonda”, dove saranno presentati e discussi problematiche specifiche, progetti, iniziative e casi concreti relativi al Disability Management;
  • la “Sessione Poster”, parallela alle altre due, nella quale le imprese, i singoli professionisti e i ricercatori potranno presentare i propri progetti in ambito Disability Management, creando così anche uno spazio di confronto diretto tra tutti i partecipanti.

Fino a lunedì 24 ottobre sarà possibile rispondere alla call for paper, per partecipare con i propri lavori alla “Sessione Poster“.

Il convegno sarà presentato e moderato dalla Dott.ssa Consuelo Battistelli (Diversity Engagement Partner for IBM Italia) e dalla Dott.ssa Veronica Mattana (psicologa del lavoro e ricercatrice indipendente), che è responsabile scientifico del convegno.

È previsto il rilascio di un attestato di partecipazione da richiedersi in fase di registrazione online. La partecipazione è gratuita e durante tutto il convegno sarà disponibile il servizio di interpretariato in LIS (Lingua Italiana dei Segni), curato da Jobmetoo.


È disponibile la brochure dell’evento
pieghevole-dm-2016_05.
Consulta il programma
Atti del Convegno
Call for Paper
Dettagli sulla Locatione
Patrocini, sponsor e rassegna stampa
Contatti


Convegno AGRICOLTURA E SALUTE – Villanovafranca 22 maggio 2016

Villanovafranca – 22 maggio 2016 ore 10.30 – 12.30
Area Verde – Parco Archeologico “Su Mulinu”
l’Associazione di Promozione Sociale “Pianeta Persona”
in collaborazione con l’Associazione Culturale “Biddanoa”
In un suggestivo contesto naturalistico presenta il Convegno dal titolo
AGRICOLTURA E SALUTE

Argomenti trattati:

  • Evoluzione dell’agricoltura: dal metodo tradizionale al biologico e biodinamico
    Prof. Gianfranco Pisano
    Docente Istituto Tecnico Agrario “Duca degli Abruzzi” – Elmas e Istituto Professionale per l’Agricoltura – Senorbì
  • Agricoltura consapevole per una nutrizione migliore
    Dott.ssa Alessandra Caredda
    Biologo – Nutrizionista – Libero Professionista a Senorbì e Seui
  • Erbe officinali sarde
    Dott.ssa Marilena Zuddas
    Biologa – Erborista
  • La nostra esperienza nella conservazione e ridistribuzione delle biodiversità locali
    Dott.ssa Maria Itria Fancello
    Agronoma – Presidente Associazione Biodiversità Dorgali
  • Progetto integrato sulla Filiera Mandorlicola nella Sardegna Centrale
    Fabrizio Anedda Imprenditore
    Consigliere Regionale
  • Come la Regione Sardegna incentiva l’agricoltura biologica e biodinamica
    Agenzia LAORE